• marzorati
  • marzorati
  • marzorati
  • marzorati
  • marzorati
  • marzorati
  • marzorati
  • marzorati
  • marzorati
  • marzorati
  • marzorati
  • marzorati
  • marzorati
  • marzorati

Camere matrimoniali

Parola d'ordine RELAX. La camera matrimoniale deve essere un rifugio comodo dove rilassarsi in tutta tranquillità. Gli architetti tendono a destinare alla camera da letto una delle stanze più ampie della casa, affinchè possano essere collocati grandi armadi, cabine spogliatoio o anche bagni a vista con docce o vasche molto scenografiche. L'illusione è di essere in una suite di un grande albergo.

Il nostro consiglio: All'insegna del relax scegliamo, per i colori alle pareti, toni caldi e pacati, stacchiamo magari con una bella carta da parati o un trompe l'oeil sul lato dove verrà collocato il letto. A proposito di letto, non rifacciamolo coprendo i cuscini con il copriletto, addio pizzi e merletti della nonna, meglio lasciare il copriletto abbassato per scoprire una bella biancheria in tessuti freschi e naturali. Luce calda e perchè no, un impianto per la musica, la televisione lasciamola nel soggiorno!